Notizie Gruppo di Danza Medievale

ABBIAMO VINTO NOI!

30 e 31 Agosto - Stilo - Reggio Calabria - "Andate e tornate vittoriosi...!!! " Così il Sacerdote ha concluso la benedizione dei sei cavalieri che hanno partecipato al palio di Ribusa. In quell'istante pareva che lo stesse dicendo anche a noi, 27 ragazzini lontani da casa con una sola missione: dimostrare che il gruppo di danze medievali c'è, è forte, e sopratutto non ha da invidiare niente a nessun altro gruppo. E così è stato. E' vero sarà anche che è poco più di un anno che ci siamo formati ma è vero anche che abbiamo le carte in regola per presentarci con una certa immagine. Stilo è stata la conferma di quello che già sapevamo e avevamo timore di esternare. Ci siamo confrontati con altri gruppi, gente nuova, la cultura del posto: il palio, gli altri artisti, il mare stupendo, la gentilezza della gente del posto, la pasta cu pepe. Insomma abbiamo capito che il gruppo di danza non ci insegna solo qualche belletto, senza nulla togliere, ma ci insegna qualcosa che spero che un domani ci servirà nella vita. Chi ha vinto il Palio di Ribusa?... Non ci sono dubbi, ABBIAMO VINTO NOI...!!!

 

__________________________________________________________________________________

IMPORTANTE IMPEGNO PER IL GRUPPO DANZE MEDIEVALI

Altro importante impegno per il Gruppo di Danze Medievali di San Marco La Catola che il 30 e 31 agosto sarà impegnato nel cuore della Magna Grecia, in Calabria e precisamente nel Comune di Stilo, in provincia di Reggio Calabria, dove si esibiranno tra le iniziative a coronamento del “Palio di Ribusa”. Palio dove i delegati e i cavalieri della città e dei suoi cinque casali (Camini, Guardavalle, Pazzano, Riace e Stignano), esprimono le loro doti e capacità in tornei cavallereschi e in gare di abilità (tiro al cerchio, tiro all'anello, tiro con l'arco, tiro con la balestra, tiro al montone). E' una delle manifestazioni più belle e suggestive della tradizione popolare calabrese, un viaggio inusuale in un'atmosfera medievale e in quel periodo critico e pur interessante e magico (secoli XV, XVI, XVII), che caratterizzò la società e le Istituzioni del Regno di Napoli. Un evento storico unico, che richiama la fiera signorilità della Città di Stilo, che Re Roberto nel 1339 chiamò "sua terra" e Giovanni d'Austria identificò come "fedelissima". Il Palio di Ribusa (ripreso nel 1997 dopo una parentesi di 280 anni) può essere definito il simbolo dell'orgoglio della stessa città, che già nel 1600 era annoverato "fra il numero di cento e dieci Città d'Italia più famose".

Il Gruppo facente parte dell’Associazione Giostra della Jaletta,torna così a esibirsi dopo lo straordinario successo avuto lo scorso 14 agosto in quel di Miglionico (Mt). Il gruppo diretto dalla Prof.ssa Antonietta Malaspina, si avvale della partecipazione, come narratore, del regista e attore teatrale Michele Di Cillo. Musica suoni e audio sono affidati a Salvatore Santone e a Giuseppe Santalucia. Più di trenta i figuranti. Francesco Picciuto, Anna Palmieri, Graziano Iannantuoni, Marilena Bredice, Salvatore Capuano, Angelica Ricci, Alessandro Colagrossi, Veronica Resi, Leonardo Narducci, Teresa Narducci, Teresa Narducci, Linda Santone, Angela Cilfone, Danilo De Marco, Giusy Colagrossi, Mariano Cilfone, Libera Bozzuto, Angelo Iannantuono, Pia Bredice, Emiliano Marucci, Mena Palmieri, Leonardo Lembo, Enza Ricci, Fedele Pio Colasanto, Mariangela Ieronimo, Vincenzo Ferrara, Mariarosa Colagrossi, Aronne Cilfone, Ilenia Patricelli, Tatiana Gliatta, Valentina Gliatta, Francesco Santalucia, Maria Giovanna Recchia.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 03 Settembre 2014 10:41)

 
Conto alla Rovescia

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Tot. visite contenuti : 76786
Sponsor Jaletta
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Il nostro sito utilizza il CMS Joomla! che usa esclusivamente cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. Mentre utilizziamo cookies di terze parti per i banner pubblicitari e per raccogliere informazioni statistiche. Questo tipo di cookies necessita del consenso dei navigatori. Il consenso si intende accordato anche in modo implicito se l'utente prosegue la sua navigazione nel sito. Se vuoi saperne di più riguardo i cookie utilizzati e capire come cancellarli, puoi visualizzare la nostra Cookie policy.

Io accetto i cookie sul vostro sito.

Direttiva Europea sull'utilizzo dei Cookie